La mia idea di pasticceria

Precisione, cura e meticolosità, tre le parole che ci accompagnano in laboratorio. Dedizione al lavoro, ricordando sempre, che ciò che conta di più per noi è concedere istanti di pura libertà e stupore. Un labirinto di gusto da percorrere, una pausa dall’ordinario per concedersi un momento speciale, un’alchimia di sensi già dal primo assaggio. Questa è la nostra pasticceria, regalare chiarezza fornendo tutte le informazioni necessarie per garantirvi la miglior degustazione possibile, grazie alla trasparenza delle nostre materie prime e all’amore per ciò che creiamo ogni giorno.

Passato Presente Futuro

Bagigiò - La pasticceria è il conseguimento di un sogno che profuma di infanzia. È la massima espressione di ciò che l’amore e la fatica riescono a reealizzare mescolandosi insieme. Bagigiò - La pasticceria è il lavoro che amo, quello che ho scelto di condividere per essere felice sempre. È il connubio delle mie esperienze, sia queste professionali sia umane. Ho imparato molto presto quelle che sono le basi del mio lavoro grazie alla Pasticceria Mazzari (Padova) che mi ha accolto e insegnato a camminare come si fa con i bambini. Mi ha permesso di giocare con farina e cioccolato svelandomi i segreti che nascondono. Passano gli anni, gli stage in Belgio e le esperienze nella pasticceria Acherer (Relais Dessert) dove imparo che dolci e fiori non sono poi così tanto diversi.
Prendo la decisione di immargermi in altro, di provare a portare un po’ di dolcezza nella ristorazione. Dalla cucina di Gianfranco Vissani, a Cortina D’Ampezzo, passando per il ristorante stellato “La Stȕa de Michil” nell’Hotel La Perla, a Corvara. Giorni intensi che mi hanno aiutato a comprendere ciò che vuol dire dedicarsi, anima e corpo, al perseguimento di un unico importante obiettivo, la combinazione di sapori che un piatto può portare a tavola. Poi è arrivata la primavera al Bulgari di Tokyo, nel Ristorante di Luca Fantin, dove grazie all’amico Fabrizio Fiorani ho scoperto nuove tecniche e mi sono innamorato ancora una volta del mio mestiere. È il momento di Bagigiò - La pasticceria, è il momento di mettermi in gioco ancora una volta con un nuovo capitolo della mia vita.